Warpaint

di Paradisia
in tutte le emittenti radiofoniche dal 5 Maggio 2017
edito da Long Branch Records
contatto stampa Bruno La Corte per Kezz-Me!

Tratto dall’album di esordio “Sound Of Freedom” in uscita il 26.05.2017

Il terzetto londinese delle Paradisia – Sophie-Rose Harper (voce), Anna Pesquidous (arpa) e Kristy Buglass (cori, tastiere) – è fortemente influenzato dalle sonorità degli anni 70.

Le penetranti melodie della voce ed il taglio dei testi si scontrano con la delicatezza dell’arpa, dando vita ad un equilibrio di contrasti che crea un suono estremamente personale.

Dopo aver suonato aprendo i concerti di Paolo Nutini e Bruce Springsteen in Hyde Park, la band si è dedicata alla registrazione del suo primo disco, registrato durante un periodo di permanenza a Berlino.

Il nome della band descrive uno spazio lontano dalla realtà, un concetto idealistico che richiama uno spazio bello ed etico. Un concetto che oscilla tra un sogno utopico e la realtà, una diversione verso una sfera più elevata dell’essere, che la musica tende ad offrire: una sorta di escapismo. I testi delle Paradisia, traggono ispirazioni da esperienze personali e sono luoghi dove quasi tutti possono trovare rifugio.

Le Paradisia dopo aver già aperto i concerti Laura Mvula, Tom Jones or Birdy, BST – Carole King e Green Man Festival (UK), si apprestano ad andare in tour come opening band di Michael Kiwanuka ed a suonare al leggendario Festival dell’Isola di Wight (UK), ed al Women of the World Festival (DE, aprendo gli Imany).